Seguici su
Agente 0011

Videomaking 4 – GEAR 3 – AUDIO

02 marzo 2018
Condividi:
Spesso ci si dimentica che un video non è fatto solo di immagini, ma è un mix perfetto di suoni e immagini in movimento.

Per capire quanto il suono sia importante possiamo fare un esperimento semplicissimo: guardare una scena horror muta. Senza effetti sonori non è più così spaventosa, manca completamente quella sensazione che ci fa saltare dalla sedia. Se invece aggiungiamo nuovamente il volume ci ritroviamo immersi in una sensazione di paura e ci aspettiamo da un momento all’altro che succeda qualcosa di spaventoso. Questo è solo un esempio di come il suono sia parte fondamentale nel processo di creazione di un video.

I suoni sono un po’ come gli effetti speciali, possiamo utilizzarli per enfatizzare alcune emozioni, aggiungendoli dove ci si aspetterebbe di sentirli, come ad esempio il rumore delle ruote sull’asfalto di una macchina in partenza, o il suono dei gabbiani in una scena al mare.

Molte delle camere in commercio, e anche il nostro smartphone, sono dotate di un microfono interno. Anche se a volte può essere sufficiente utilizzare questi microfoni, è sempre meglio avere un piccolo registratore a parte che ci permetta di ottenere la migliore qualità sonora possibile: un film con i dialoghi che si sentono appena è molto più difficile da guardare rispetto a uno con le immagini sgranate!

Qua sotto potete vedere i consigli del nostro youtuber Federico. Trovate comunque la serie completa di tutorial sul nostro canale youtube, a questo link

Ricerca

join the community