Seguici su
Agente 0011

Indice sviluppo umano 2019: come cambiano le disuguaglianze globali

03 febbraio 2020
Condividi:
Poco prima di natale 2019 è stato è pubblicato il nuovo Indice di Sviluppo Umano (HDI), riferito al 2018. Ne hai mai sentito parlare? Si tratta di uno strumento di valutazione che utilizza dati statistici per restituire un valore univoco (l’”indice”) capace di mostrare il grado di sviluppo di tutti i paesi del mondo. Hai ragione, cosa significa rappresentare il “grado di sviluppo” con un numero? Quel numero è deriva dalla media di alcuni dati che rappresentano lo “stato di salute” di un paese, per esempio la distribuzione della ricchezza per ogni persona (cioè il grado di disuguaglianza), aspettativa di vita (che a sua volta dipende da fattori come mancanza di cibo, strutture e assistenza sanitaria, inquinamento, condizioni di vita) e scolarizzazione (cioè quante persone possono andare a scuola e quanto a lungo). Cosa ci dice quindi l’Indice di quest’anno? Ad esempio possiamo scoprire che la sola India ospita il 28% dei poveri di tutta la terra. 

Ma il vero dato interessante è quello che ci dice non solo come stia cambiando la distribuzione e il numero di poveri, ma soprattutto la tipologia di povertà. Se infatti fino a qualche anno fa la maggiori disuguaglianze derivavano dal mancato accesso ai servizi sanitari e all’educazione, oggi le nuove generazioni soffrono privazioni nei campi della tecnologia, della scolarizzazione e dei cambiamenti climatici. Infatti, mentre la distanza per quanto riguarda le necessità di base si sta sempre più assottigliando tra i paesi con l’indice più alto e più basso, la distanza tra gli indici di diffusione di internet a banda larga e numero di adulti che accedono all’educazione universitaria cresce rispettivamente di 15 e 6 volte più velocemente tra i paesi con un HDI più alto rispetto a quelli in fondo alla classifica.

Ridurre le disuguaglianze è uno dei principali Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (il numero 10), e anche grazie a strumenti come l’Indice di Sviluppo Umano è possibile prendere coscienza di esse per poterle contrastare.

Per conoscere tutti i dati sull’Indice di Sviluppo Umano e le politiche di contrasto alle disuguaglianze proposte dall’Agenzia ONU per lo Sviluppo Sostenibile clicca qui

Ricerca

join the community