Seguici su
Agente 0011

Ogm, agricoltura Bio e KM0

08 luglio 2020
Condividi:
Nella missione “La frutta è viva” abbiamo riflettuto sulla produzione, reperibilità e disponibilità delle risorse alimentari. In questa news, vediamo come le diverse tipologie di agricoltura concilino o meno due obiettivi di sviluppo sostenibilesolo apparentemente confliggentil’ OBIETTIVO 2 : SCONFIGGERE LA FAME e l’OBIETTIVO 15: VITA SULLA TERRA 

Si potrebbe pensare infatti che per sconfiggere la fame si debba fare di tutto per produrre nel modo più semplice e veloce quanto più cibo possibile e quanto più resistente al deperimentoQuesta logica ha portato a coltivare poche varietà di piante, solo le più resistenti, e a sviluppare l’agricoltura OGMcioè  agricoltura di organismo geneticamente modificato”. È possibile infatti modificare il codice genetico delle piante, per esempio del mais, per renderlo resistente ai parassiti o ai diserbanti.  

Coltivando però solo alcune specie vegetali e modificandone il corredo genetico, ci si espone ad un grande rischio ambientale: compromettere la biodiversitàcioè la capacità della Natura di svilupparsi ed adattarsi in risposta all’ambiente, che è sempre stata la strategia di sopravvivenza di tutti gli esseri viventiGuarda il video qua sotto per capire meglio perché la biodiversità persegue anche fini sociali.  



La produzione di cibo sostenibile per tutti però non può che passare per il rispetto delle “leggi della Natura”. È questo che ha sempre fatto l’agricoltura “tradizionale”, oggi chiamata “biologica”, che utilizza solo risorse naturali e rispettose dell’ambiente. Quando poi, ci si trova di fronte a prodotti a “km 0” o “filiera corta”, si intende un prodotto coltivato nel territorio nel quale si acquista, pratica che elimina anche il costo ambientale del trasporto. 

Guarda la differenza tra agricoltura biologica e ogm.:



La lotta alla fame nel mondo infatti, non passa per lo sfruttamento indiscriminato dei sistemi naturali, ma nell’impegno per dare a tutti gli strumenti per viverci simbioticamente.  

Ricerca

join the community