Seguici su
Agente 0011

Cesvi presenta “Cambiare il futuro”, l’evento online sulla crisi climatica

05 novembre 2020
Condividi:
Giovedì 12 novembre alle 17.45, in diretta sui canali Facebook e Youtube, Cesvi lancia il primo evento del progetto 1Planet4All dal titolo “Cambiare il futuro”.

Giampaolo Musumeci, giornalista di Radio 24, e gli ospiti presenti racconteranno la complessità del problema cambiamento climatico quale minaccia globale, e le idee concrete e i progetti per riuscire a contrastarlo in modo efficace.

Giovani attivisti e operatori dall’Italia, dallo Zimbabwe, Palestina e Perù condivideranno esperienze e buone pratiche per affrontare l’emergenza climatica e per cambiare un futuro che, con l’aggravarsi della pandemia di Covid-19, sembra già scritto.

Stefano Caserini, ingegnere ambientale e divulgatore, ci aiuterà a comprendere come i fondi per la ripresa possano essere un’opportunità per un aumento dei posti di lavoro e una vera transizione verde del nostro Paese, unica strada per un futuro davvero sostenibile.

Siamo tutti chiamati a comprendere gli effetti di un clima che cambia e coinvolti nel ripensare i sistemi di produzione e i nostri modelli di consumo.

Dobbiamo agire ora perché non c’è più tempo.

Apertura:

Gloria Zavatta – Presidente Cesvi

Intervengono:

Celeste Righi Ricco – Climate Reality Project

Giulia Persico – Italian Climate Network

Roberta Bonacossa – Change for Planet

Stefano Caserini – Ingegnere ambientale e divulgatore

Laura Bertazzoni – Fridays for Future Italia

Lylen Albani – Campaigning and Volunteers Coordinator Cesvi

Daniele Guadagnolo – UNCTAD Youth

Contributo video Cesvi di:

Nyasha Kariramombe – Cesvi Zimbabwe

Hanz Heinz – Cesvi Perù

Saad Zaabadi – Cesvi Palestina

Modera Giampaolo Musumeci – giornalista Radio 24

SCARICA L’INVITO QUI.
L’evento “Cambiare il futuro” è realizzato nell’ambito del progetto 1Planet4Allco-finanziato dall’Unione Europea grazie al programma DEAR (Development Education and Awareness Raising) per la sensibilizzazione e attivazione dei giovani di 12 paesi europei sul tema del cambiamento climatico e di come le nostre scelte nei Paesi a Nord del mondo possono avere un impatto profondo nei Paesi in via di sviluppo.

Ricerca

join the community